.
Annunci online

CipollePresbiti
Il BLOG DI ELI
12 aprile 2007
Tutto "i pensieri sparsi" number two
Oggi giornatina pesante. Speriamo non piova, sennò mi dò una chiodata (naturalmente sono una volpe, e il giorno che devo scaricare la macchina di roba pesante riesco a mettermi le scarpe col tacco e la punta vikinga...)

19 Ott 2006 10.34


 
Avevo pensato alla pioggia, ma non ai vigili urbani.
Giornata da dimenticare, mi sono disperata, poi incazzata, poi me la sono presa con Raggio di Sole che non c'entrava niente, poi sono stata (troppo) tempo in sezione, e stamattina gran mal di testa, stanchezza e sensazione di aver preso un sacco di botte (Raggio di Sole ha detto stamattina: sì, quelle che ieri non ti ho dato io ).
 
Vabbè, comunque mò il termosifone è a casa, e le mensole in macchina.

20 Ott 2006 8.28

 
Raggio di Sole sta a Palermo, e non risponde al telefono. Chissà dove caspita l'ha lasciato.
Mi pare che i cellulari abbiano aumentato gli stati d'ansia.

20 Ott 2006 19.38

 
Ci sono persone che non accettano la realtà (eh, sì, è quella che è...che ci vuoi fare)
Ci sono persone che non ammettono mai di aver sbagliato
Altre che credono di aver capito tutto
Alcune che sono convinte che si possa continuare senza aprire un libro.
 
Ci sono persone che credono davvero che gli altri siano cretini
Ci sono quelli con la mania del complotto
E quelli che non credono ai complotti neanche quando li vedono.
 
Ci sono, infine, quelli che parlano troppo, fra cui io.
 
Ma in fondo...chissenefrega....questo davvero non mi può essere tolto.

22 Ott 2006 19.58

 
Ciao ragazze, tutte e due voi qui sopra. Vi mando un bacio. A Yarla anche...(che è che vuoi, cosa ti fa nostalgia? Zuccotti? Gelati? Panettoni? Torroni? marzapane?), vabbè, il dolce che vuole.   
 
Avevo "paura" che il voto al senato sul decreto sfratti avesse il significato di "le grandi prove generali della caduta del governo". RdS stava, appunto in Senato: niente tradimenti avvertitori: eravamo in aula proprio di meno per malattie varie. E' un problema comunque.... 

25 Ott 2006 13.44

 
Problemi inutili.
Mò mettiamo pure che alla Gardini le secchi sto fatto che Luxuria faccia pipì nel bagno delle donne (che...vabbè...ma non aveva niente altro da dire sta scema della Gardini? Perchè, invece del bagno, non frequenta la biblioteca e va a leggersi cosa è la Consob?). Mi chiedo: Ci saranno almeno 5 bagni femminili al piano terra di Montecitorio (mi sa di più, comunque). Quante volte hanno la probabilità di incontrarsi, considerato il tempo medio di una pipì, il tempo medio passato nell'edificio, eccetera, Luxuria e Gardini?

27 Ott 2006 23.37

 
Il papà di Raggio di Sole è morto giovedì. Tutto mi ha addolorato sopra ogni dire, ma ora forza e coraggio, si farà un percorso insieme.
Molte altre cose brutte sono accadute nella settimana passata, poco per volta magari riuscirò a raccontarle a qualcuno.

26 Nov 2006 18.51

 
Mi pare una stronzata ricontare voti. Ma il Parlamento, vivaddio, è sovrano, e sia mai che mi metto a criticare il senato, che ha votato, in commissione, sta cosa all'unanimità.
 
Il primo ministro palestinese dice che Hamas  non riconoscerà mai israele. E giù con la retorica, blabla (sta sul Corriere della Sera). Gli israeliani, ovviamente, diranno che non riconoscono il governo di Hamas, che non riconosce israele, e giù con la solita (altra) retorica, blabla. I mediorientali c'hanno la capa dura, ecchepalle, mi torna in mente che ha ragione, sul punto, Notadolens.
 
A sto punto io davvero non so che sorte abbia il partito democratico: si fa, non si fa, chi lo fa. Tutti i DS (i margheriti non so) comprendono e giudicano improcrastinabile un cambiamento, ma sono, mi sembra, già stanchi prima di cominciare. E' una eterna Epifania, sto congresso. Ora, il 13, si dovrebbe riunire la Direzione nazionale e dovrebbe darci delle scadenze. Si spera.
 
Casini: l'altra sera a Ballarò è stato talmente esplicito da non sembrare neanche un democristiano. La strategia non è molto originale, ma se la vai a dire in televisione diventa smaccata.
 
Comincia l'operazione recupero crediti: ora però conosco le sanzioni per i compagni che non pagano, eheh, e posso minacciarli....
 
Ieri sono stata felice, ma tanto. Anche se nei suoi occhi c'è tanta stanchezza: magari un giorno mi parlerà.

8 Dic 2006 18.44

 
Che malessere, ieri pomeriggio, ad ascoltare i guai della mia omonima cugina: mai Elisabette furono così diverse.
Che poi sia nei guai è cosa certa, e me ne dispiace moltissimo, perchè capisco che io in quella situazione non ce la farei.
C'è sempre qualcosa di "morboso" in ciò che accade in quella parte di famiglia. La morbosità di non sapersi staccare fra loro, anche se si fanno del male. La morbosità di mettersi in situazioni originali, strane, folli. Il senso della realtà che si sfilaccia, l'incapacità di essere adulti, anzi, adulte, visto che è un mondo interamente femminile. E poi, da parte mia, l'assoluta certezza dell'incapacità e dell'inutilità di qualsiasi soluzione o consiglio. Che se fossero felici, figuriamoci! Viva la differenza! Ma sono profondamente infelici, senza bussola.   

11 Dic 2006 8.34

 
Ieri sera c'era l'assemblea dell'ANPI. E io invece stavo fuori a chiacchierare con Paolo, un altro che mi racconta tutti i cavoli suoi...e si vede che ho l'aria del confessore.... Scherzi a parte, ha fatto bene: mi pare un motore compresso che tra un pò scoppia, meglio che racconti...Finalmente si è incontrato con Gianna, e io ci avrei scommesso che lei gli ha chiesto "ma tu che vuoi?", mi pare di vederla, donna pestifera (e adorabile).
 
16 Gen 2007 8.30

 
Mi rifiuto di fare ciò che un ragazzo ventenne alto 1.85, grande e grosso, dotato di autovettura, non fa per sua madre. Poi ognuno educa i figli come gli pare, ma ne deve essere consapevole (a Roberto comunque ho detto che è uno stronzo).
 
Ieri sera la maestra Silvia mi ha ucciso con tutti sti addominali, ma va bene così: era proprio ora di andare in palestra, le giunture e il resto erano arrugginiti da anni. Mò si tratta di capire dove accidenti siano i muscoli adduttori che lei mi dice - da un mese!- io dovrei tirare (se li trovo...). Fra una settimana comincia il mio secondo mese di pilates, che va ok, tranne gli altri "atleti", che però non è necessario frequentare (anche perchè muovermi e sudare è già tanto. A parlare contemporaneamente proprio non ce la farei). Mi sfugge il motivo per il quale si inventino le mode della ginnastica in palestra: chi si è inventato il pilates non ha inventato un granchè, ha messo insieme un pò di stretching, di isometrica e un pizzico di yoga. Ma questo offre il convento, e male non fa.
 
Ieri ho aggiunto due foglie dipinte a mano ad un decoupage di carta: a capire perchè cavolo la colla le stinge!  L'acrilico è lo stesso del fondo CHE NON STINGE. Misteri...
Appena RdS mi mette lo scaffale per riporre tutti i colori, tiro fuori la macchina per cucire e cambio temporaneamente hobby.
 
Luca sta incazzato nero con Fabio per la questione di quella dichiarazione sulla Stampa di Torino. Mò mi ha detto che stasera pone una questione politica. Ecco, ci mancava.   Però mi sa che la sponda -stavolta- non gliela dò...

24 Gen 2007 8.15

 
Mercoledì sera Eli e Marida, un pò ubriachelle (quel tanto che basta) a ridere a Campo dei Fiori, con un freddo polare e la piazza deserta, fino a mezzanotte.
Ogni tanto ste cose fra donne rimettono al mondo.  

26 Gen 2007 8.16

 
E poi la cosa più cretina che faccio è leggere Altamarea su SC. Devo essere masochista, in fondo.
 
La Melandri ha un casino di difetti, tranne quelli che dice lei (ma che ci trova Enzo in Altamarea? Boh). Non è dalemiana, tanto per cominciare. Direi l'opposto.
Non è affatto stupida. Non sa nulla di calcio, ne convengo. Ma allora tanto valeva fare ministro Totti.
 
Non ho capito poi perchè D'Alema non può dire che in Afghanistan ci stanno 38 paesi: se li rivendono quando devono dì che era cosa buona e giusta andare lì, li scaricano come "paesetti minori e senza importanza" se non firmano un documento.
 
Mah...io sarò settaria...ma francamente tutto sto genio in Altamarea non ce lo vedo.

6 Feb 2007 18.28

 
Ieri sera -e per questo sto moscia assai- data alle fiamme la moto di RdS parcheggiata sotto al partito nazionale. Solo la sua. Denunce di rito, come si fa in questi casi. Scooter a rottamare.
Mah. Vero è che i piromani a roma agiscono da diversi mesi. Ma in pieno centro...boh
 
Quando misi il naso nelle vicende dell'appalto per la 626, per ben due volte -in venti giorni- trovai la macchina completamente fracassata.
Non ci feci caso, per la verità, pensai alla jella. Fu Podda a dire: la prossima lettera la firmo io, non ti esporre da sola.

14 Feb 2007 13.45

 
Questione: come trasferire su disco tutta sta roba, Msn funziona sempre peggio.
 
Conosciuto nuovo segretario di Ripa: abita a 2 metri da me. Chissà se ha voglia di far qualcosa per il tridente (mi pare pesce fuor d'acqua, ma tornerò alla carica).
 
Parlato con architetto lavori al palazzo della casa RdS: speriamo che non la tiri per le lunghe.
 
Nicolais convoca le parti sociali domani, ALLA STESSA ORA in cui doveva fare il convegno sul contratto del pubblico impiego: Nicolais, Nicolais...ma chi ti ci ha messo lì?
 
Sircana chiacchiera con i trans nelle notti d'estate: e vabbè, che ci importa? Chiunque può chiacchierare con i trans, non sono mica dei paria.
Chissà cosa fa Woodcock nelle notti d'estate.

21 Mar 2007 11.26

 
Andrea un crisi profonda. E come la vive pesante....
La Stefy dice che non si risolve mò. Difatti non mò. Ma si risolve sicuro. E comunque io preferisco di gran lunga Maria a Maurizia. Tanto da farla girare con un biglietto del treno a mio nome.
In ogni caso, speriamo che invece Andrea prenda st' aereo per Parigi, che vale una messa e anche di più (che invidiaaaaaaaa).
Raccontavo la cosa a RdS ieri sera, e lui mi fa: com'era quel detto, amò? Quale detto? Quella della suocera e della nuora.  Ma noooooooooo (no).
 
Mi ha chiamata solo Irene, da quando mi sono incazzata. E Giovanni ormai fa tutto da solo (cioè...), compreso indire feste del tesseramento. E vabbè. (per la cronaca, testuale: "Quest’anno il nostro tesseramento non sarà solo un gesto di partecipazione ed impegno civile, ma la prova più evidente che i Ds sono un partito vivo, vitale e capace di guardare al futuro. Per questo abbiamo pensato ad un mese intero di mobilitazione e iniziative, che si concluderà con una festa in sezione venerdì 4 maggio."
 
Chi ha pensato? Firmato "la segreteria della sezione"? Quale segreteria? Firmato il segretario e l'estensore.)  
 
Bello, mi farò un anno d'opposizione.
Io andrò mercoledì a sapere che cosa vuole Cosentino, per il resto aspetto.
 
Come si fa che oggi mi sono dimenticata di pranzare? Mah.
 
Mamma di nuovo con emoglobina e ferritina bassa, speriamo che non si debba procedere ad un nuovo ricovero.
 
Se poi la mia cara amministrazione mi facesse sapere in quale giorno di giugno intende farmi sostenere la prova scritta, gliene sarò grata, che così posso andare anche al mare.

5 Apr 2007 19.44

Il resto è qui: http://groups.msn.com/NienteDiNuovoSulFronteOccidentale/general.msnw?action=get_message&mview=0&ID_Message=1040&LastModified=4675618353081954809&all_topics=0



permalink | inviato da il 12/4/2007 alle 8:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
11 aprile 2007
Vecchie storie -uan
 
In sintesi, io penso questo: le comm possono vivere e sopravvivere solo se si ha il temperamento di Enzo. Cioè, se si va oltre "l'amicizia" o "l'inimicizia".
Poi Enzo ha come "colpa" il fatto che riesce a stressare chicchessia, proponendo temi volutamente provocatori senza pausa (almeno un tema provocatorio sì e uno no, ecchediavolo!), o mandandoti fuori dai gangheri dicendoti che sei un imbecille senza dirtelo apertis verbis.
Detto questo, il suo è l'atteggiamento giusto emotivamente. Ovvero che qualsiasi cosa ti abbiano fatto, a torto o a ragione (e a lui, sia pure spesso a ragione, ne sono state dette di tutti i colori), è più importante la discussione e il confronto (da quel poco che ho capito è pressapoco quello che Vence stava dicendo mi pare ieri, a proposito di thè e pasticcini).
Su msn, ahimè, e nel passato anche per colpa mia, la personalizzazione si è fatta padrona e regina di ogni ragionamento. Io poi rimango convinta che la vicenda "crociate" non nasca come fulmine a ciel sereno (che non è nè una scusante, nè un'aggravante: è uno stato di fatti. Ognuno poi avrà le sue motivazioni, Kaleb una, io una, Yarlaim un'altra eccetera), sta di fatto che troppe volte, nella discussione, il pregiudizio personale interrompe il dialogo.
Troppe personalità "forti" (che non vuol dire sagge), forse. Ha ragione Vence che sempre ieri -mi sembra-scriveva che c'è gente qui sopra abituata a pensare sempre al complotto, quando in realtà di complotti ce ne sono stati (da entrambe le parti, temo), ma non è detto che QUALSIASI presa di posizione o opinione, o stato d'animo lo sia. 
Ogni comm ha poi la sua caratteristica, ed è bene che l'abbia, anche se in un certo senso è limitante.
Io comunque scrivendo qui non voglio intraprendere nessun dialogo a distanza: non mi interessa, non l'ho mai fatto (il dialogo a distanza, intendo): se critico degli atteggiamenti lo faccio solo perchè certe cose le penso e voglio dirle, ma il contraddittorio non mi appassiona, non con tutti, come ho già detto tempo fa.
Vorrei vedere se dopo tutto quello che Ega ha supposto su di me (l'opportunismo, varie altre categorie morali) io non posso pensare che è fazioso, noioso e ripetitivo.
Come pure mi piacerebbe sapere quante cazzate su di me sono state dette nei messenger, posto che io non amo le triangolazioni e mi sono premurata di chiedere a tutti coloro che secondo la "vulgata messenger" ce la dovevano avere con me, se ciò corrispondeva a verità, e ovviamente non corrispondeva.
La signora che legge tutto, ad esempio, ha scritto "sì, carino conoscervi, ma ciò non ha impedito le porcate successive". Quali porcate successive? Intendo: quali contro di lei? Chi ha mai fatto il doppio gioco? Chi le ha detto bugie? Mah. A meno che non si riferisse a qualcosa che non era contro di lei, ma diffamazioni contro Ega. Può essere. Peccato, che, all'epoca, tante cose contro Ega fossero state raccontate proprio da persone che oggi la signora difende (o tempora o mores...ognuno qui strumentalizza tutti, ahimè)...boh. Non ci ho capito niente (deve essere perchè ho provveduto a togliere messenger e account sul quale era scaricato il messenger medesimo ,quindi mi mancano i "pettegolezzi sui pettegolezzi" ), e non mi importa.
Che si incartino nei messenger e nei complotti. In fondo sta arrivando l'inverno, così uno si copre bene con tutta sta roba e non soffre il freddo...       

2 Ott 2006 15.31

 
Sai che questa cosa è paradossale...non rinunciamo a vivere -operazione non sempre facile- anche se sappiamo quanto sia, invece, "semplice" morire, di una malattia improvvisa (che in fondo sono sempre improvvise) o di una tegola in testa, cascata magari per un colpo di vento.
Nella vita ho fatto maree di stronzate, e molte cose, invece, non l'ho fatte perchè mi sembravano, supponevo, che fossero stronzate. Non ho mai capito se preferisco il classico rimpianto o il retorico rimorso. Detto ciò, qualcosa mi è venuta anche bene.
 
Il papà di Raggio di Sole sta morendo, da un paio di anni, ormai (lui si ricorda 4...ma non è così tanto tempo..mi pare di no). Per carità, noi siamo oltre i 45 e i nostri genitori di conseguenza...per fortuna ne uccide più l'anagrafe che il delitto. Ho detto "smettete con la chemio", e penso che faranno così. Epperò è la fragilità del figlio che mi commuove, sentirgli dire una cosa molto "maschile" (per come la insegnano ai maschi, niente emozioni, niente pianti), e capire che sotto ce n'è una molto "femminile", che a quel punto dico io, così magari lo tolgo d'impaccio, o almeno ci provo. Perchè poi, alla fine, io credo che viviamo di azioni e di emozioni, quasi niente altro.
 
Stasera invece mi trovavo a passeggiare per via dei Giubbonari con una compagna, una di quelle "scafate", quelle che se gli dici "sto a costruì un tavolo (è vero!)", ti rispondono che non ci hanno mai pensato. Parlavamo del Report di ieri sera, e io le dicevo dell'indignazione tedesca nei confronti del politico corrotto. Lei mi risponde: gli italiani non sono tipi da indignazione, anche io non mi indigno da tempo. Mi ha un pò intristito. Anche io sono molto "politica" (mai mostrare le emozioni, se ci riesci), ma dentro sì, cazzo, dentro mi indigno...    

2 Ott 2006 23.15

 
Se c'è qualcuno che è peggiore di un avvocato di destra, è un avvocato di destra che difende un ex sindaco di Forza Italia. Non so come ho fatto a non morderlo, mi ha dato il cordoglio per un paio d'ore stamattina, dichiarando almeno quindici volte i diritti a garanzia del convenuto. Ellosò, stavo giusto a lavorà per questo, no? Stronzo.
 
Paolo mi ha chiesto di poter incontrare Giovanna: non mi devo dimenticare di chiamarla. 

18 Ott 2006 13.31

 
Speriamo che Giovanna non si incazzi, chè Paolo deve chiederle del trasferimento, e sta stressato assai. Vabbè...io li metto in collegamento, poi spero che lei possa fare qualcosa...
 
Oggi ho speso un sacco di soldi, però ho le mensole, il falegname, presto la porta nuova del bagno, e un termosifone. Posso dichiararmi soddisfatta. Però devo anche stare attenta con i soldi, facile spenderli, difficile guadagnarli ed economizzarli.
Il falegname, Tonino di vicolo Cellini,  che mi ha raccontato un pò di cose sulla sezione di piazza del Fico (prontamente smentito da Alvaro manco mezz'ora dopo , li adoro i vecchi compagni!), dice che sono stata brava a fare il tavolo e la porta di casa. Boh, se lo dice lui...il tavolo spertica un pò...ci devo mettere uno spessore sotto. Alla porta va data un'altra mano di flatting. 
Poi sono andata alla Lungara a comprare il termosifone e, cazzo, è vero: quand'ero piccola c'erano le grotte lì. Era affascinante, grotte del tesoro. Vabbè, comunque sono la prova vivente che quel posto vende elettrodomestici da almeno 40 anni.
Trastevere mi dà sempre quel fascino romantico, Regina Coeli ancora di più: mentre passavo ho visto il portone aperto e un detenuto onesto che faceva le pulizie. Ho dedotto che fosse onesto perchè il portone era quasi spalancato e lui non scappava.
Ma io da un pezzo sono della rive gauche, anche la casa del raggio di sole sta da quella parte.
 
Ho fatto un rapido giro dei forum. Su dilù c'è un'atmosfera da dopo-guerra (col trattino). Peccato, speriamo che Anto, Celeno e le altre ragazze reagiscano.
Su AA Gloria dice che sono un'ipocrita e odio Ega . Ma figuriamoci. Io odio (per un pò, che non so fare le cose eterne) chi lo merita. Quanto all'ipocrisia: non sono ipocrita, semplicemente non me ne frega niente. Che è più facile come soluzione. Quelli/e di cui mi frega lo anno, e non devo starlo a ripetere ogni 5 minuti. Degli altri, non mi importa proprio. Ega, naturalmente, aritira fuori la faccenda che io non reggo il confronto, e blablabla. Ma il confronto con chi? Ma per favoreeeeeeee .
 
Luca e Irene si sono beccati di brutto all'ultima segreteria, che difatti è stata uno schifo. Certo, Luca non fa quasi niente da molto (e Antonio meno di lui...ecchecazzo, ma le segreterie sono organi esecutivi, mica per fare chiacchiere!), ma Irene si poteva risparmiare l'etica protestante del lavoro. Comunque, l'ho detto anche a Marida che ha avuto questo brutto "battesimo", se scazzo ha da essere, che scazzo sia. Anche io non ho gradito le scelte di Fabio e Irene, e in questo Luca ha ragione.
In tutto ciò devo trovare un amico, o un'amica, alla fondazione Gramsci, e anche urgentemente, chè oggi è già il 18 ottobre (ci si fa ad organizzare due seminari prima di Natale? E che ne so? ).     

18 Ott 2006 22.30



permalink | inviato da il 11/4/2007 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
11 aprile 2007
Pensieri sparsi (let's go)
 
Visone è tramortito dal fatto che io scriva su Dilù.
 
Ogni tanto ci passo su msn, stamattina ad esempio. C'è uno che si sta facendo una verginità, elogiando un altro che, spesso, si è fatto, legittimamente, solo i cavoli suoi. Beh, fa proprio ridere sto proclama...come l'ha garantita, nel tempo, questa specialità di democrazia e confronto "la comm più bella del mondo"? O forse funziona tutto così bene e democraticamente perchè fra cani (maschi) non si mozzicano? Ridicolo.  
 
A seguito del nuovo incarico, del quale sono ultrafelice, sarò un pò più sola, almeno materialmente...vabbè, poco male...è più importante il resto.

20 Sett 2006 11.53

 
Nei pranzi domenicali, siano gli invitati amici o parenti, si vive un'atmosfera sospesa. Come se il resto, il sabato e il lunedì, non esistessero. Si tira tardi, facilmente sono già le sette di sera, e stai lì a chiacchierare e fumare, con la tavola ancora mezzo apparecchiata e rimasugli di cannoli alla crema sulla tovaglia.
Non so dire se questa cosa mi piace o no. La vivo, e basta.

26 Sett 2006 9.48

 
Stamattina sto piuttosto male. Ecchecazzo.......sarà la tiroide, un inzio di menopausa (boh), la cervicale, o "semplicemente" tutta sta roba insieme, i 45 anniquasi 46 (vent'anni fa erano tanti...e trent'anni fa di più...e in africa, da molte parti, è la vita media), le sigarette, il mangiare e poi il digiunare, i capelli lasciati bagnati per ore quando mi sembrava che fosse così normale farlo senza conseguenze..
 
Come ogni mattina presto, sono andata sui quotidiani, poi su Dilù, e poi su altre comm, a leggere, eventualmente a scrivere, se mi va. Bravo Strizza, io non ci avevo pensato alla "notizia di reato". Perchè non ci avevo pensato? Perchè ero impegnata a pensare che una intercettazione illecita è comunque una intercettazione illecita.
Bravo anche OF su Dilù: voterà pure per Bush -che dio lo fulmini anche a lui- ma finalmente ho trovato qualcuno che mi spiegasse in sintesi ed intelligentemente come cavolo funziona la tassazione nel paese di Washington. Credo di aver intuito che quel sistema fiscale è più equo e più efficace del nostro (ma perchè i governi non si copiano a vicenda i sistemi migliori? Gli Usa potrebbero attingere ai sistemi sanitari e scolastici europei, e noi a quello fiscale, della concorrenza, eccetera....).
Su Dilù ci sono ottime persone, e un pò di stronzi, come ovunque. Sono però in generale assai più legati fra loro rispetto alle comm msn.
 
Quello che mi stupisce sempre (una volta lo disse Vence, e la cosa cadde nel vuoto, o non fu compresa) è una generale "incompetenza" e mancanza di senso critico a sinistra. Peccato, una volta era il cavallo di battaglia questa capacità di studiarsi una cosa prima di aprire la bocca, avere senso logico, non abbandonarsi solo all'istinto sociale.
 
Per ultimo, da ridere a crepapelle, su SC Ega spiega cosa siano i DS.   
Interessante risposta, per uno che neanche proviene dal PCI  
Ancora più interessante a pensare che se definisce così semplicisticamente i DS, probabilmente non ha chiarissimo neanche cosa sia RC.
Credo inoltre che chi ha fatto la domanda non volesse una "sintesi politica dell'Ega pensiero sulla Bolognina", ma molto più prosaicamente sapere come cazzo si va dal PCI ai DS passando per il PDS. Al che può rispondere una risposta assolutamente neutra, raccontando le idee, le spinte, i passi avanti ed indietro fatti in questi anni dal partito.Solo raccontandole, non esaltando nè criticando. Dicendo, per esempio, che fu Veltroni con un congresso a creare i DS, portando per la prima volta componenti ideologiche diverse nel partito e dando loro la legittimità di "componenti": i laburisti, i cristiano sociali, gli ambientalisti. Dicendo, ancora, che è di una certa importanza aver tolto la P al PDS, che il significato volle essere superare la "forma partito", tentativo in gran parte fallito se oggi, a proposito di un sempre più improbabile "partito unitario", si torna a parlare di PARTITO, chè le parole in politica hanno un significato importantissimo, spesso sintetizzano svolte epocali (anche se ciò non significa che chi faccia il racconto le condivida).
Mettere poi a fondamento della spiegazione le origini familiari di D'Alema o Cofferati mi pare onestamente una stronzata, ma grande come una casa colonica. E' la società che è cambiata, sfido a trovare in Parlamento, in politica, nella società in generale, lo stesso numero di operai ed artigiani di 40 anni fa. E, a dirla tutta, non ho idea, e non lo ritengo neanche troppo interessante, sapere di chi fosse figlio Bertinotti.
Vabbè, comunque contenti loro, contenti tutti.  

27 Sett 2006 9.12



permalink | inviato da il 11/4/2007 alle 10:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE